Premio Nobel per la medicina 2019

Premio Nobel per la medicina 2019

Agli americani William Kaelin e Gregg Semenza e al britannico Peter Ratcliffe è stato assegnato il Nobel per la Medicina 2019. La scoperta, grazie alla quale riceveranno l’importantissimo premio, riguarda l’ossigeno e la funzione dei mitocondri per la vita delle cellule.
Come fanno le cellule a sentire la mancanza di ossigeno e adattare il loro metabolismo in funzione della disponibilità di O2 nel sangue?
“Si tratta di uno dei meccanismi essenziali per la vita”…..che viene messo alla prova ad es. durante l’attività fisica, quando si deve far fronte a eventi traumatici come ferite, infarti o ictus.
In molti tumori le cellule crescono rapidamente consumando grandi quantità di ossigeno e questo apre a diverse possibilità di capire come combatterli.
Il livello di ossigeno nelle cellule ha implicazioni per la cura di molte malattie come l’anemia e il cancro ma anche per indirizzare l’allenamento negli atleti o l’adattamento del corpo in alta montagna.
L’ossigeno, molecola essenziale per trasformare i nutrienti in energia, viene sfruttato in particolare dai mitocondri le “centrali elettriche” di tutto l’organismo. L’integrazione di aminoacidi essenziali è importante perché aumenta il numero di mitocondri e migliora l’efficienza cellulare. 

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa