mario nani

Mario Nani

Mario è un Fighter, Personal trainer e istruttore cintura nera di Kickboxing.

Ha iniziato la sua attività agonistica all’età di 13 anni ottenendo fin da subito buoni risultati. I suoi successi sono frutto di passione e sacrificio abbinati ad una grande solidità mentale acquisita dopo anni di duro allenamento. 

Tra i tanti ricordiamo: 

Campione europeo WAKO PRO k1 -71.800kg

4 volte vincitore della Coppa del Mondo Bestfighter 2015/2016/2018/2019

3 volte vincitore della Coppa del Mondo Austrian Classic 2015/2017/2018 

11 volte campione italiano.

Chiara Obino

Chiara è una fra le cinque donne al mondo ad aver raggiunto i 100 metri in apnea,
affrontando ogni volta uno dei viaggi più straordinari e affascinanti mai percorsi dal genere umano: una sfida verso il centro del mondo. 

Lei dice che riemergere dalla profondità di cento metri è, ogni volta, come venire al mondo una seconda volta. Insignita della Medaglia d’Oro al valore sportivo dal CONI, Chiara Obino è insieme ad Alessia Zecchini, una delle due atlete della Nazionale Italiana di Apnea Outdoor e al suo attivo ci sono otto campionati italiani assoluti, un oro, un argento e un bronzo ai Campionati del Mondo, tre record del mondo e 8 record italiani.

CHIARA OBINO
Valentina-cernoia

Valentina Cernoia

Valentina è uno dei punti di forza della Juventus Women e della Nazionale Femminile di calcio.

Dagli esordi, appena diciassettenne, ad oggi, è stata protagonista di stagioni memorabili. Prima con la maglia del Brescia e poi con quella della Juventus, con le quali ha vinto 5 volte il campionato di Serie A, 4 volte la Coppa Italia e 5 volte la Supercoppa italiana. Nonostante possa già vantare 60 presenze in Nazionale maggiore e si stia avvicinando al traguardo delle 300 partite ufficiali in carriera, la voglia di migliorarsi e di vincere è quella del primo giorno. Giocatrice a tutto tondo, cresciuta in un calcio che viaggiava a fari spenti e che fra non molto potrebbe vedere realizzare il sogno del professionismo, rappresenta un esempio da provare a imitare per le giovani che si affacciano a questo sport.

Ahmed Abdelwahed

Ahmed è un mezzofondista e siepista italiano, specialista nei 1500 metri, 3000 metri, corsa campestre e 3000 metri siepi. 

Nasce a ROMA nel 1996 da genitori egiziani emigrati ed inizia nel 2008 la pratica dell’atletica leggera, nella categoria Ragazzi, con le Fiamme Gialle G. Simoni, sezione giovanile del gruppo sportivo dei finanzieri. È stato titolato su 3000 m indoor e 3000 m hs agli italiani under 23 e sulla stessa specialità anche ai nazionali universitari (’16); di nuovo doppietta di titoli italiani promesse su 3000 m indoor e 3000 m hs, seguita da tre argenti (tutti in volata) su 1500 m agli italiani under 23, sulla stessa distanza ai nazionali universitari ed anche sui 3000 m hs agli assoluti di Trieste (’17).Vincitore sia della medaglia d’oro sui 2000 metri siepi alle Gymnasiadi di Brasilia 2013 che dell’argento sui 3000 metri siepi agli Europei under 23 di Bydgoszcz 2017.

Ahmed Abdelwahed
ALESSANDRO ZETTI

Alessandro Zetti

Alessandro è un motociclista professionista classe 2002.

Spinto dal nonno e dai genitori, a sei anni partecipa alla sua prima gara ufficiale nel campionato Uisp. Dimostra fin da subito grande talento e inizia a collezionare vittorie su vittorie nei campionati giovanili, sognando di emulare il suo mito Valentino Rossi. Nel 2019 a 17 anni conquista il primo posto nel Campionato Europeo Stock 600 e si ripete nel Campionato ESBK Open 600. Nel 2020 fa il salto di categoria e passa in Moto 2.

Anastasia Grymalska

Anastasia è una tennista ucraina naturalizzata italiana attiva nel circuito WTA e ITF dal 2007.

Vanta partecipazioni ai maggiori tornei del circuito, tra cui Australian Open, Us Open e gli Internazionali d’Italia. Nel 2009 ha conquistato il suo primo titolo ITF nell’Open di Pesaro battendo in finale Kristýna Plíšková. Nel 2013 ha vinto la medaglia d’argento con la nazionale italiana ai XVII Giochi del Mediterraneo in doppio e nel 2018 ha vinto lo scudetto di serie A1 a squadre con il Beinasco Tennis. Ha un record in singolare di 506 vittorie e 303 sconfitte. In carriera ha vinto 17 titoli ITF e il suo best ranking è stato 213 in singolo e 169 in doppio.

PHOTO-2021-02-08-08-19-44.jpg

Angelo Lobina

Angelo è un climber ed alpinista, la montagna è da sempre una sua grande passione.

Circa 30 anni fa ha iniziato a praticare l’arrampicata in falesia ma con lo sguardo e lo spirito sempre rivolto alle grandi pareti. Negli anni ha compiuto diverse scalate sulle Alpi (Monte Bianco, Monte Rosa, Tre Cime di Lavaredo, Pizzo dei Tre Signori, Punta Penia Marmolada etc). 
Con il passare del tempo ha visto crescere a dismisura la sua sete di avventura fino a concepire “Sardegna7Summist” un ambizioso progetto, che ha come obiettivo la scalata della cima più alta in ogni continente.

Anne Schafer

Anne è una tennista Tedesca attiva nel circuito WTA e ITF dal 2005.

Nel corso della sua carriera ha partecipato ai più importanti tornei Mondiali tra cui i 4 Grandi Slam: Australian Open, Roland Garros, Wimbledon e Us Open. Ha conquistato 21 titoli in singolare e 8 in doppio. Nel 2009 ha raggiunto la posizione n.161 della classifica mondiale in singolare e nel 2016 la n.211 nel doppio.

PHOTO-2021-02-08-08-20-09.jpg
CRISTIANA DEMARTIS

Cristiana Demartis

Cristiana è una personal fitness e trainer laureata in Scienze e tecniche delle attività motorie preventive e adattate.

È docente nella scuola secondaria di primo grado e direttore tecnico sportivo della palestra Asd Relax Fitness a Cagliari. La sua esperienza ventennale, l’ha portata a sviluppare le migliori tecniche per raggiungere il benessere fisico a 360°. Sostiene che gli aminoacidi della Mytho, se abbinati ad una dieta equilibrata e ad una regolare attività fisica, ritardano l’affaticamento muscolare e aiutano ad aumentare e sviluppare i muscoli e la loro forza.

 

Filippo Pellacani

Filippo è un calciatore professionista, difensore della Virtus Vecomp Verona.

Inizia a giocare a calcio all’età di sei anni nel Mantova e a dodici si trasferisce all’Hellas Verona.Dopo aver fatto tutta la trafila delle giovanili, diventa capitano della squadra Primavera nella stagione 2016/2017. Nel 2017 viene acquistato in serie D dall’Imolese e nella stagione 2018/2019 passa al Villafranca Veronese collezionando 6 gol in stagione. Nel 2019 diventa un giocatore della Virtus Vecomp Verona in Lega Pro, in poco tempo diventa titolare inamovibile e pilastro della difesa con all’attivo 22 presenze su 22 partite, 2 assist e un gol.

 

FILIPPO PELLACANI
GIUSEPPE SOLLA

Giuseppe Solla

Giuseppe è un Triatleta professionista.

Prima di iniziare la sua avventura nel Triathlon, è stato una grande promessa del Ciclismo nazionale iniziando a gareggiare all’età di sette anni. Conosciuto nell’ambiente per la sua grinta e per lo spirito di sacrificio, è riuscito a qualificarsi per ben cinque volte all’ IRON WORLD CHAMPIONSHIP, la più importante gara mondiale di Triathlon: quasi 4 chilometri di nuoto, 180 di ciclismo e 42 chilometri di corsa. Tra i tanti successi, oltre ai titoli regionali e agli ottimi piazzamenti negli Iroman in giro per il mondo, ricordiamo  il “Double” nel 2004, a Kona, nelle Hawai in cui Giuseppe si piazzò 63esimo, secondo degli italiani. Una settimana dopo corse anche l’X-Terra, la versione su strada sterrata, piazzandosi al terzo posto nella classifica combinata (Ironman + X-Terra), piazzandosi al primo posto come categoria di età. 

 

Lino Cianciotto

Lino è fotografo, guida ambientale e si occupa di turismo integrato eco-sostenibile e formazione.

Profondo conoscitore del territorio sardo, ha fondato “Naturalmente Sardegna” con la quale organizza esperienze escursionistiche per gruppi provenienti da ogni Continente. A causa di un incidente nel 2013, ha subito l’amputazione della gamba destra. Con l’arto artificiale ha percorso, tra i tanti, il Selvaggio Blu in 30 ore, la Experience-Gennargentu, la Costa delle Miniere (una camminata no stop di sessanta Km nel lato sud occidentale della Sardegna), ha realizzato imprese come la Rotta dei Tonni (in kayak da Stintino a Portoscuso), ha pedalato in bici centinaia di Km nei luoghi più suggestivi della Sardegna. Con un team di disabili ha partecipato in Val d’Aosta al Tot Dret e al Tor in gamba, staffetta di 342 Km sulle stesse vie del Tor des Geants, uno dei trail più duri del mondo e ha fatto il Vertical Punta Martin in Liguria ,la prima edizione in Italia per amputati. Per le edizioni Enrico Spanu ha pubblicato le Guide La Costa delle miniere, Iglesiente Selvaggio, Sardegna sud-ovest e Il Fluminese.

LinoCianciotto
RICCARDO SPIGA

Riccardo Spiga

Riccardo è un personal trainer e fitness model.

Nel 2014 ha acquisito la certificazione di Personal Trainer presso la più importante scuola di Personal Trainer, la ISSA EUROPE. Ha collaborato con i più importanti fotografi di moda tra cui Marc Spielberg,Tom saint Clair, Paul Vande Der Linde e nel 2015 viene inserito sulla copertina di uno dei più prestigiosi periodici dedicati alla cura e al benessere del corpo maschile: For Men.

Simone Ruffini

Simone è un nuotatore specializzato nella distanza dei 5 km sia in linea che a cronometro.

Nel 2010 ha partecipato ai campionati europei di nuoto a Budapest conquistando il terzo posto nella gara dei 5 km a cronometro, e il secondo nella 5 km cronometro a squadre. Nel 2011 ha partecipato alle Universiadi di Shenzen conquistando la medaglia d’oro vincendo la 10 km con un vantaggio di due minuti sul secondo. Nel 2015, vince la medaglia d’oro ai mondiali di Kazan nella 25 km in acque libere e nel 2017 la world cup di Hong Kong.

Kazan_2015_-_Simone_Ruffini_(cropped2)
verana-steinhauser-bikelife-3

Verena Steinhauser

Verena è una triatleta professionista altoatesina appartenente al Gruppo Sportivo Fiamme Oro.

Pratica Triathlon dal 2006 e si allena a Pescara in vista di Tokio 2021. Nel 2016 ha conquistato il Campionato Italiano Triathlon Olimpico di Caorle, nel 2017 si è piazzata terza nel Campionato Europeo U23, e nel 2019 ha conquistato la medaglia di bronzo nella Coppa del mondo a Weihai, in Cina. Nel 2020 ha partecipato a 4 gare internazionali raggiungendo la settima posizione mondiale nel world ranking, e la prima posizione tra le triatlete italiane.

Viviana Passa

Viviana è una personal trainer specializzata nel corpo femminile.

E’ diplomata presso la Federazione Italiana Fitness nell’allenamento al femminile, Functional Training e Body Building. La sua esperienza decennale l’ha portata ad avere centinaia di allieve soddisfatte dei risultati ottenuti grazie ai suoi allenamenti. E’ inoltre cintura marrone di Brasilian Jiu Jitsu ed esperta di difesa personale.

VIVIANA PASSA
ALBETO DIAZ

Alberto Diaz

Alberto è maestro e cintura nera di primo grado di Brasilian Jiu Jitsu.

E’ uno dei pionieri di questa arte marziale in Italia, nonchè coordinatore e responsabile della più prestigiosa e importante accademia di Brasilian Jiu Jitsu, la Roger Gracie Academy, fondata dal pluricampione mondiale Roger Gracie. Nel corso della sua carriera ha partecipato a diversi Open internazionali raggiungendo tra i tanti, un primo posto all’Internazional Open di Londra del 2014.

Lorenzo Castagna

Lorenzo è un surfista professionista classe 1981.

Ha iniziato a praticare surf all’età di 13 anni e dal 2004 ha ottenuto ottimi risultati riuscendo ad occupare i primi posti del ranking mondiale. La passione per lo sport e per i viaggi, gli ha permesso di surfare le migliori onde del mondo e con la nazionale italiana ha partecipato in veste di atleta alla selezione dei campionati europei Costa de Caparica Portogallo ed ai Mondiali in Huntington Beach California. Ha aperto la prima scuola di surf in Liguria (the Bench surf School) e da alcuni anni il progetto si è trasferito in Sardegna a Buggerru con il progetto Surfcamp. Da diversi anni ricopre il ruolo di allenatore della squadra Italiana di Surf Surfing FISW junior ed open con la quale ha raggiunto importanti risultati come il Titolo Europeo nel 2020. Attualmente supportato da: ION, Rt surfboards, Feathers fin. Durante la carriera ha collaborato con marchi come O’neill, Dvs, 55 dsl, Nixon, Fcs, Ezekiel, Island style, vans, Protest, Dc. 

lorenzo castagna def
Roberto Zanda ULTRA MARATONETA

Roberto Zanda

Roberto Zanda, noto “Massiccione”, è un ultra maratoneta cagliaritano conosciuto per le sue imprese nei deserti del mondo da Capo Verde, all’Iran, dal Marocco alla Giordania, dall’Oman al Niger, dall’Australia all’Arizona.

Nel 2008 tenta la Route des Esclave (la rotta degli schiavi), oltre 600 km no stop dal Sudan all’Egitto, ma rischia la vita per un’improvvisa peritonite. Nel 2016, Roberto compie un’altra grande impresa attraversando per 866 km i Pirenei dalla costa mediterranea fino all’ Oceano Atlantico.
Nel 2018 partecipa alla gara che gli ha cambiato la vita: lo Yukon Arctic Trail, 400 km con temperature fino a -50 gradi in totale auto sufficienza nei boschi del Canada.

Daniele Strano

Daniele è istruttore federale di nuoto e Kayak.

Grande appassionato di sport, si impegna da sempre in iniziative solidali attraverso le sue imprese sportive. È ideatore del progetto Strange for life, attività benefica che ha come obiettivo la raccolta fondi a sostegno della tutela ambientale e non solo.
Nel 2015 ha circumnavigato la Sardegna in kayak in soli 34 giorni per poi ripetere l’impresa altre due volte nel 2016 e 2017 completando il giro in soli 28 giorni.

PHOTO-2021-03-12-15-12-43 (3) (1)
SILVESTRONE

Andrea Silvestrone

Andrea è un campione internazionale di tennis paralimpico.

A 33 anni, nel 2006, gli viene diagnosticata la sclerosi multipla che un po’ alla volta lo costringe alla sedia a rotelle.
Esempio di tenacia e coraggio, inizia la sua attività agonistica nel 2016 all’età di 44 anni e nel giro di 7-8 mesi riesce ad aggiudicarsi il titolo italiano di doppio con Giuseppe Polidori ai campionati assoluti italiani. Nel 2017 riesce ad imporsi anche all’estero vincendo il titolo nel doppio e raggiungendo la finale nel singolo del torneo internazionale di Barcellona. Alla fine del 2018 torna sul campo nel torneo internazionale di Forlì e conquista un primo e un secondo posto, rispettivamente nel doppio e nel singolo. Sono tanti i riconoscimenti che Andrea ha ricevuto in questi anni, è inoltre testimonial del progetto SportAbilità.

Massimo Rossi

Massimo ha 46 anni ed è un Triatleta Age Group isolano.

Negli ultimi anni ha riscosso diversi titoli regionali nelle diverse specialità del duathlon, aquathlon e triathlon nella categoria di età over 40 tra cui ricordiamo il triathlon sprint di Porto Torres nel 2019, triathlon olimpico di Fonni 2020 e il duathlon sprint di San Gavino nel 2021.
Precedentemente ha praticato diversi anni di Running con buoni risultati in ambito regionale.
Svolge la professione di Fisioterapista, esperto in ambito sportivo.
E’ stato nello staff sanitario del CUSI (Centro Universitario Sportivo Italiano) dal 2007 al 2013 partecipando a numerose edizioni delle Universiadi in giro per il mondo.
Collabora da diversi anni con la Villacidrese Calcio in cui svolge anche il ruolo di Coordinatore dello staff sanitario.


Progetto senza titolo (8)
tatsiu2

Tastuki Suzuki

Tastuki è un pilota motociclistico giapponese.

La passione per la moto gli viene trasmessa dal padre che lo porta a gareggiare all’età di tre anni nel campionato pit bike e nel 2006 vince il campionato giapponese aggiudicandosi tutte le gare. Dopo aver partecipato tra il 2007 e il 2012 al campionato giapponese minimoto con una Honda 50cc, nel 2013 gareggia nel campionato 125cc e nel 2015 approda in Moto3 ingaggiato dal team CIP che gli affida una Mahindra MGP3O. Nel 2017 si trasferisce nel team SIC58 Squadra Corse e conclude il campionato in P14 replicando lo stesso risultato anche l’anno successivo. Nel 2019 riesce ad ottenere la prima pole a Jerez e nella gara di Misano, oltre ad ottenere la pole, ottiene anche il primo gradino del podio. Un brutto infortunio nel 2020 gli impedisce di gareggiare per il primato mondiale, costringendolo a saltare due gare, ma per la stagione 2021 Tatsuki è più carico che mai con all’attivo già una pole al Mugello.

Domiziana Cavanna

Domiziana è una sincronetta Italiana.

Grazie alla madre comincia sin da subito ad essere interessata agli sport acquatici e a cinque anni viene iscritta un corso di nuoto sincronizzato a Savona. A 15 anni entra a far parte della Nazionale Italiana juniores, partecipa agli Europei di Belgrado 2011 e riesce a conquistare la medaglia di bronzo. Da seniores vanta un ottimo palmarès, ha infatti conquistato tre medaglie agli Europei di Glasgow 2018, un argento nel libero combinato e due bronzi nei due programmi (tecnico e libero) della gara a squadre e nel 2019 ha ottenuto la prima storica medaglia iridata a squadre classificandosi seconda nell’highlight. 2021 a Barcellona con la squadra italiana stacca il pass per i Giochi Olimpici di Tokyo.

Francesca Deidda

Francesca è una sincronetta italiana classe 1992.

A 16 anni debutta a livello internazionale ai Mondiali giovanili a San Pietroburgo partecipando al combinato e alla gara a squadre. Vince la sua prima medaglia nel 2010 agli Europei Giovanili di Tampere, conquistando il bronzo nel combinato. Nel 2016 ha rappresentato l’Italia alle Olimpiadi di Rio de Janeiro piazzandosi al quinto posto con la squadra azzurra. Vanta un ottimo palmarès, 6 medaglie di bronzo e 2 medaglie d’argento agli Europei e nel 2019 ai Mondiali di Gwangju ha conquistato la prima storica medaglia iridata a squadre classificandosi seconda nell’highlight. 2021 a Barcellona con la squadra italiana stacca il pass per i Giochi Olimpici di Tokyo

Costanza Ferro

Costanza è una sincronetta italiana classe 1993.

Pratica il nuoto sincronizzato dall’età di 6 anni, nel 2004 raccoglie i suoi primi successi partecipando ai campionati italiani categoria esordienti.
Dopo una serie di successi ottenuti partecipando a competizioni di duo, squadra e combinato, nel 2009 debutta ai campionati europei giovanili e per due anni consecutivi 2010-2011 conquista il bronzo nel combinato. Nel 2013 partecipa ai suoi primi campionati mondiali assoluti, e nello stesso anno insieme alla sua compagna di duo conquista il bronzo alle Universiadi di Kazàn. Nel 2016 si guadagna il pass per le Olimpiadi di Rio de Janeiro. Il suo palmarès vanta 9 medaglie di bronzo e 2 d’argento agli Europei e nel 2019 ha fatto parte della squadra italiana che ai mondiali di Gwangju conquista la prima storica medaglia iridata a squadre classificandosi seconda nell’highlight. 2021 a Barcellona con la squadra italiana stacca il pass per i Giochi Olimpici di Tokyo.

Federica Sala

Federica è una sincronetta italiana classe 1993.

Appena uscita da un’esperienza positiva con la conquista di un oro nel singolo, un oro e un argento con la squadra nella coppa Comen, nel 2009 debutta agli Europei giovanili come componente della squadra juniores dell’Italia. Nei due anni successivi 2010 a Tampere e 2011 a Belgrado vince il bronzo nel libero combinato. Nel corso della sua carriera ha avuto l’opportunità di fare esperienza internazionale venendo convocata nella squadra maggiore dell’Italia. Il suo palmarès vanta due medaglie di bronzo e una d’argento ai campionati Europei e nel 2019 fa parte della squadra italiana che ai mondiali di Gwangju ha conquistato la prima storica medaglia iridata a squadre classificandosi seconda nell’highlight. 2021 a Barcellona con la nazionale italiana stacca il pass per i Giochi Olimpici di Tokyo.

Vito Nacci

Vito è un Triatleta e istruttore di Triathlon e Atletica leggera.

Grande appassionato di sport, fin da bambino, spinto dai genitori, ha praticato Tennis, Pallacanestro, Calcio, Pallavolo, Atletica leggera, fino ad arrivare alla sua specialità, Triathlon e Podismo.L’esperienza trentennale nell’ambito sportivo e la cura all’alimentazione, gli anno permesso di avere una grandissima longevità atletica che gli permette ancora oggi di essere competitivo a livello agonistico.
Ha infatti partecipato a diverse gare di sprint ma soprattutto alla prestigiosa IRONMAN.
E’ inoltre nutrizionista sportivo iscritto alla prestigiosa I.S.S.N. (International Society Of Sports Nutrition).

 

Luigi Tola

Luigi è un Bodybuilder e personal trainer classe 1961.

Inizia quasi per caso a praticare Bodybuilding a Varese e da subito ottiene ottimi risultati che lo convincono ad iniziare a gareggiare a livello agonistico.
Ha ottenuto prestigiosi riconoscimenti nazionali e internazionali nella sua disciplina raggiungendo un terzo posto al campionato mondiale di Shanghai e un secondo posto nel mondiale IFBB di Guam City, il top del body building a livello mondiale.
Nel 2017 dopo vent’anni di inattività agonistica, è tornato a gareggiare nel 2017 conquistando all’età di 56 anni la partecipazione ai mondiali in Romania.

Paolo Tronci

Paolo è un giocatore professionista di Beach Tennis.

Ha iniziato a praticare Beach Tennis a quarantaquattro anni dopo una vita passata tra i campi da tennis disputando tornei agonistici a livello nazionale e regionale.
Nonostante la sua carriera sia iniziata tardi, è riuscito nell’arco di poco tempo a raggiungere degli straordinari risultati a livello mondiale.
Ha infatti raggiunto come best ranking la posizione numero 9 e ha girato il mondo partecipando ai più prestigiosi tornei del circuito sulle spiaggie delle Canarie, dei Caraibi fino ad arrivare in Russia e in Sud America.Nel 2019 all’età di cinquantaquattro anni è stato numero 25 del mondo, giocatore più “anziano” a detenere questo record.

Nicola Cogoni

Nicola è un allenatore – personal trainer classe 1976.

Il suo percorso sportivo affiancato da sempre ad una metodologia scientifica inizia tardi verso i 38 anni, dopo aver preso consapevolezza di quanto fosse importante per la salute sia l’attività fisica che una sana alimentazione, argomento quest’ultimo a lui molto caro.
Specializzato in diverse discipline sportive come il Bodybuilding, Functional Training, Pilates e Kettlebell.
Si accosta all’accademia per eccellenza del corpo libero in Italia, raggiungendo il terzo livello della disciplina dello Spartan System.

Ha conseguito numerosi master con le federazioni più accreditate:

F.I.F- Federazione Italaina Fitness

F.I.P.E – Federazione Pesistica Italiana

F.T.S – Functional Training School

La sua Mission è di insegnare a i suoi atleti che chiunque può riuscire in ciò che desidera realmente, perché “Volere è Potere”.

×